Microbiologia forense

La microbiologia forense è un campo in evoluzione nella ricerca forense. Per affrontare nuovi concetti di minaccia per il genere umano sotto forma di bioterror e bio crimine, questo campo è emerso. L’analisi genetica microbica e la sottotipizzazione delle infezioni è il principale campo di ricerca in microbiologia forense.

La conservazione e la raccolta di campioni nella scena del crimine è un aspetto importante nella microbiologia forense. Inoltre questi campioni saranno elaborati e registrati nel laboratorio di microbiologia forense protetto. Il mantenimento di condizioni sterili nel laboratorio di microbiologia forense per l’analisi delle prove è importante. Variola major virus (vaiolo), Bacillus anthracis (antrace), Yersinia pestis (peste), Clostridium botulinum tossina (botulismo), Francisella tularensis (tularemia), e virus febbre emorragica virale sono alcuni degli agenti considerati come più pericolosi in microbiologia forense.

Riviste correlate di microbiologia forense

Journal of Forensic Research, Medicina legale, Tossicologia forense e farmacologia, Antropologia forense, Forensic Pathology Open Access, Indian Journal of Forensic Medicine and Toxicology, Journal of Punjab Academy of Forensic Medicine and Toxicology, Anil Aggrawal’s Internet Journal of Forensic Medicine and Toxicology, Forensic Science International: Genetics Supplement Series, Journal of Forensic Sciences

Elenco di articoli ad alto impatto

Atti della Conferenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.