FORT WAYNE, Ind. (WANE) Fort Wayne Parks and Recreation ha annunciato all’inizio di giovedì che avrebbe aperto più strutture ricreative venerdì come parte della fase 3 del piano di rientro del governatore Holcomb. Tuttavia l “ordine esecutivo firmato da Holcomb virato dalla fase originale 3 piano e parco giochi è vietata l” apertura.

Le seguenti strutture saranno aperte al pubblico il venerdì:

  • Lawton Skate Park
  • Hurshtown Reservoir
  • Tutti i campi sportivi (tennis, basket, futsal, pickleball courts)
  • Campi sportivi aperti per la pratica
  • Tutti i bagni del Parco

Il cambiamento è stato fatto dopo che lo stato ha deciso più giovane Hoosiers non sono pronti per questo.

“I bambini spesso mettono le mani alla bocca e al viso e questa è una cosa molto difficile da gestire, quindi non ci siamo ancora”, ha detto la dottoressa Kristina Box, commissario per la salute dello Stato dell’Indiana, all’aggiornamento COVID-19 di mercoledì.

Non solo sarebbe difficile igienizzare costantemente tutti i parchi giochi della città per tutto il giorno, ma sarebbe anche difficile imporre il distacco sociale con i bambini che potrebbero non capire il concetto.

“I bambini hanno più difficoltà a seguire le linee guida di allontanamento sociale e quei requisiti che gli adulti conoscono meglio che interagire troppo da vicino”, ha detto Rob Hines, portavoce di Fort Wayne Parks and Recreation. “Penso che sia più per la loro protezione che è assolutamente il modo migliore per gestirlo.”

Hines ha definito la notizia deludente, ma ha detto di voler procedere con il miglior interesse del pubblico in mente.

“Siamo certamente delusi”, ha detto Hines. “Siamo rimasti delusi per molti dei cambiamenti che abbiamo dovuto fare quest’anno con la chiusura delle piscine e dei programmi. Questo è quello che facciamo, questo è il nostro sostentamento. Questo è il motivo per cui ci alziamo la mattina quindi per noi non essere in grado di fare queste cose è davvero deludente ma sappiamo per il bene superiore. In definitiva, indipendentemente da ciò che facciamo, la salute e la sicurezza della comunità sono la nostra prima priorità.”

Mentre i parchi giochi rimarranno chiusi, i parchi apriranno il Johnny Appleseed Campground il 24 maggio con alcune precauzioni. Oltre a chiedere alle persone di rimanere all’interno delle loro unità familiari, chiederanno anche alle persone di seguire alcune linee guida sanitarie nelle strutture pubbliche. Tali linee guida saranno coperti con le persone che entrano nei campeggi.

Per quanto riguarda l’apertura di parchi giochi e paraspruzzi, Hines dice che tutto dipende da come si sviluppano le cose con il piano di rientro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.