Unisciti a Transform 2021 per i temi più importanti in enterprise AI & Data. Per saperne di più.

Arie Shpanya è il CEO di WisePricer

Inizierò con uno spoiler, o più precisamente la linea di fondo: i VC non sono così follemente ricchi, o almeno la stragrande maggioranza di loro.

Jason Lemkin, amministratore delegato di Storm Ventures, ha recentemente menzionato nel suo post su Quora che i venture capitalist finiscono con la proprietà effettiva personale del 32-40% di una “società” su una base “equivalente a una società”.

Ecco un riassunto delle ipotesi:

  1. VC investono il 20 per cento in 20 aziende
    Un VC che fa giri A / B e acquista il 20 per cento di proprietà ogni volta che investono.
  2. Il VC ottiene il 4% dei guadagni
    Le aziende (non i partner, torneremo più tardi) in genere mantengono il 20% dei guadagni sulla proprietà del 20%.
  3. La proprietà effettiva personale in ciascuna è del 32%
    Le aziende VC investono in genere in otto offerte per VC (8 offerte volte il 4%)

La linea di fondo è la proprietà effettiva del 32 per cento in un portafoglio di grandi aziende, il che significa che sei follemente ricco.

Mi permetto di dissentire, poiché la seconda parte dell’equazione è che in un fondo tipico i rendimenti provengono dal 20% degli investimenti. Inoltre, i partner dividono il carry tra la partnership, con il partner coinvolto che ottiene un po ‘di più (un po’, non il 100% dei guadagni VC su quell’investimento).

Pertanto, la proprietà effettiva è in realtà solo il 6,4-8% di un’azienda di successo.

Non importa quale, alla fine della vita del VC, il partner VC sarà personalmente proprietario di un 6.4-8 per cento equivalente della società di successo. Nessun rischio, senza problemi, e si ottiene ancora una grossa somma di spese di gestione. In altre parole, ogni 4 anni avrai un importante evento di liquidità. Quindi in un certo senso è come essere un imprenditore seriale.

È sicuramente buono, ma non eccezionale. Non abbastanza grande in termini di giustificazione del titolo “follemente ricco” (che sarà l’eccezione).

Quindi, cerchiamo di drill in alcuni numeri, che ne dici?

La regola del 33%/33%/33% o ROI X2.5

La maggior parte dei VC investirà comunque in flop. Ma prendiamo uno scenario ottimistico dei VC che si trovano nel livello “sopra la media”. Ecco uno scenario super ottimista (partner al top performing great fund VCs, un Mark Suster / Fred Wilson / scegli il tuo altro fondo VC rock-star):

Si supponga di avere un grande fondo che avete sollevato. Cinque partner, circa 100M (la dimensione media VC è 149 milioni, ma per motivi di matematica facile manteniamo le cose semplici). Diciamo che ha avuto molto successo, e ha fatto 2.5 x sul denaro. Otterranno il 20 percento dall’extra.

Ora, facciamo la matematica basata sull’approccio di Fred Wilson da Union square ventures: afferma che mirano a una media di battuta di⅓,,, ⅓ : “ci aspettiamo di perdere il nostro intero investimento su 1/3 dei nostri investimenti, ci aspettiamo di ottenere i nostri soldi indietro (o forse fare un piccolo ritorno) su 1/3 dei nostri investimenti, e ci aspettiamo di generare la maggior parte dei nostri rendimenti su 1/3 dei nostri investimenti (AS – con 7.5 x avg return).”

Esempio uno:
Dimensione del fondo: 100M
33 per cento che riflette 33 milioni x 0 per cento ROI= 0
33 per cento che riflette 33 milioni x 60 per cento ROI = $20 milioni (parte del denaro verrà restituito)
33 per cento che riflette 33 milioni x 700 per cento ROI = million 231 milioni

Guadagni totali: gains 251 milioni
Utili netti: $151 milioni (investors 121 agli investitori,million 30 milioni ai VCS)
Utili per partner (cinque partner): $6 milioni (0,6 M-1,2 M/anno*)

La maggior parte dei fondi di venture capital ha una vita fissa di 10 anni, con la possibilità di alcuni anni di estensioni per consentire alle aziende private ancora in cerca di liquidità. Non male … ma devono essere DAVVERO bravi. E la maggior parte, ancora una volta, non lo sono. (Grazie Ofer per il feedback su questo.)

Esempio due:
Riproviamo con un fondo da $150 milioni:

Dimensione del fondo: 150 milioni di dollari
33% che riflette $50 milioni x 0% ROI= 0
33% che riflette $50 milioni x 100% ROI = 25 milioni di dollari
33% che riflette $50 milioni x 750% ROI = 375 milioni di dollari

guadagni Totali: 400 milioni di dollari
plusvalenze Nette: 250 milioni di dollari (200 milioni di dollari per gli investitori, 50 milioni per il VCs)
Vantaggi per partner (cinque partner): 10 milioni di dollari ($1-2 milioni di euro/anno).

Quindi il 20 per cento di million 250 milioni è su di esso: million 50 milioni diviso da cinque partner. Questo è million 10 milioni ciascuno, che è necessario dividere per gli anni della vita del fondo (in genere da cinque a dieci). Ancora una volta, non male a tutti…ma non il tipo di cazzo soldi che rende VCS follemente ricco.

La regola del 40%/40%/20%:

Ora, proviamo la matematica con una regola del 40%/40%/20% che è lo standard sopra la media (secondo la National Venture Capital Association, non me).

I VC investono in imprese ad alto rischio. Tuttavia, i venture capitalist gestiscono tale rischio attraverso la gestione del rischio di portafoglio. Si stima che il 40 per cento delle imprese venture backed fallire; 40 per cento restituire quantità moderate di capitale; e solo il 20 per cento o meno produrre rendimenti elevati. In un fondo tipico i rendimenti sono da 20 per cento degli investimenti. È la piccola percentuale di offerte ad alto rendimento che è più responsabile per l’industria del capitale di rischio che si comporta costantemente al di sopra dei mercati pubblici.

Prendiamo il nostro fondo da 100 milioni di dollari. Il VC investe in società 10(million 2-7 milioni per investimento che include prestiti ponte, tag alongs e diritti di primo rifiuto per mantenere la quota di proprietà).

La ripartizione per tipo di investimento potrebbe essere simile a questa:

Dal momento che siamo più “conservatore/realistico” il 40%/40%/20v regola i numeri sarà simile a questa:

40% che riflette $40 milioni x 0% ROI = 0
40% che riflette $40 milioni x il 60% ROI = $24 milioni di
20% che riflette $20 milioni x 700% ROI = 140 milioni di dollari

guadagno Totale: $164 milioni di euro (split: $115 milioni di investitori, $29 milioni di VCs)
plusvalenze Nette: 64 milioni di dollari ($51.2 milioni di per gli investitori, $12,8 milioni di euro per VCs)
numero Medio di partner: 5 . Anno medio del fondo: 5-10
Guadagno netto per partner :million 2.56 milioni o $0.25 M-0.51 milioni all’anno

Sono rimasto incuriosito da Magma, un VC israeliano che era in una recente serie di vittorie (Onavo e Waze, entrambi venduti a Facebook e Google rispettivamente con oltre 10X moltiplicatore), come ero sicuro che il loro tasso di battuta è molto più alto. Quindi ho visto quante uscite avevano. Le uscite totali sono 7/24 (percentuale di successo del 29%) e, con alcuni investimenti 10X, ci sono investimenti 3X, che si allineano con il ROI medio 7X sugli investimenti vincenti.

Quindi lo stesso affare qui.

Una volta mi è stato offerto un pacchetto di consulenza da un partner ex-VC (era una commissione del 10% più fin 5K/mese per un periodo di consulenza di 3 mesi). Mentre la percentuale di 10 ha un senso totale (ottenendo il 10% dall’importo del finanziamento iniziale come commissione per i cercatori), non sono riuscito a capire cosa farà un ex-partner rispettato in un VC rispettato con $15K? Non sta gia ‘ trasportando barche piene di soldi? Cosa farebbe un pessimo 1 15K?

Questo è stato il momento in cui l’immagine VC uber rich che avevo era completamente in frantumi.

Se sei un VC, farai un sacco di soldi, ma non FYM e non sei l’equivalente di Sean Parker. Sarai piu ‘ come Don Harper. Chi diavolo e ‘ Don Harper?? Non lo so… questo è il mio punto (e se Don Harper sta leggendo questo post e sembra essere un VC, mi scuso in anticipo.

Oh sì: James Altucher, mi scuso per aver rubato la tua battuta. Mi piace così tanto che non ho potuto farne a meno.

VentureBeat

La missione di VentureBeat è quella di essere una piazza cittadina digitale per i decisori tecnici per acquisire conoscenze sulla tecnologia e sulle transazioni trasformative.Il nostro sito fornisce informazioni essenziali sulle tecnologie dei dati e sulle strategie per guidarti mentre guidi le tue organizzazioni. Ti invitiamo a diventare un membro della nostra comunità, per accedere a:

  • informazioni aggiornate sugli argomenti di tuo interesse
  • le nostre newsletter
  • contenuti gated thought-leader e accesso scontato ai nostri eventi preziosi, come Transform 2021: Scopri di più
  • funzionalità di rete e altro ancora

Diventa membro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.