┌───────────────────┐

le Relazioni Familiari

└───────────────────┘

Foltest non era molto affezionato a suo nonno, Hugo di Rivia, e aveva l’abitudine di lasciarlo fuori quando si parla della sua famiglia, che in genere evitato di fare, in primo luogo. Contrariamente a ciò, avrebbe parlato molto calorosamente di altri membri della sua famiglia. Avrebbe dedicato molto tempo a lodare il suo bisnonno Griffin, che era noto per le grandi riforme, compresi i piani di riorganizzazione dell’esercito, dell’amministrazione, dell’industria, dell’istruzione, ecc. Griffin purtroppo è riuscito a ottenere poco prezioso di che a causa della sua insufficienza cardiaca inaspettata all’età di 41. Lasciò una moglie e una figlia, Clarissa di Toussaint e Bienvenu, entrambe a cui Foltest era molto affezionato.

════ ⋆★⋆ ════

┌───────────────────┐

Amare la vita

└───────────────────┘

La vita amorosa del re era un argomento piuttosto controverso. Anche se non sposato, ebbe una relazione con sua sorella Adda, che non era esattamente “informazioni top secret”, ma avrebbe anche fatto arrabbiare il re Vizimir di Redania, a causa del fatto che Foltest era già stato fidanzato con la figlia di Vizimir, Dalimira.

Purtroppo, Adda ha perso la vita durante il parto, non avendo mai sposato correttamente Foltest. Poco dopo, anche il bambino passò. O almeno così sembrava, fino a sette anni dopo, quando riemerse come una striga (Curiosità : questa è la stessa striga vista nel primo film per il primo gioco Witcher, e anche una delle prime storie in The Last Wish). La bestia scatenò il caos ed era così pericolosa che Foltest fu costretto a lasciare il castello. Il bambino potrebbe essere stato maledetto da Ostrit, un cortigiano al servizio di Foltest che era segretamente innamorato di Adda, o dalla stessa madre di Foltest.

Dopo che la bestia divenne troppo fastidiosa per l’area circostante, spesso andando sempre più lontano dal castello per andare a caccia di cibo, Foltest dovette assumere un witcher per prendersi cura del lavoro. Quel witcher non era altri che il Lupo Bianco in persona, Geralt di Rivia. Non solo è riuscito a battere il mostro, ha anche sollevato la sua maledizione, e le è stato dato un nome proprio – è stata chiamata Adda, in onore della sua defunta madre. Anche se l’erede legale al trono di Foltest, Adda è debole e disabile.

Nonostante questa vicenda lo rendesse illeggibile come scapolo reale, Foltest si innamorò della baronessa La Valette. I suoi due figli, Anaïs e Bussy, sono più probabili essere di Foltest, piuttosto che quelli del vecchio barone La Valette.

════ ⋆★⋆ ════

┌───────────────────┐

L’Assedio di La Valette Castello

└───────────────────┘

All’assedio di La Valette Castello

Ampiamente considerato come un incredibilmente stupido spostare la battaglia al castello di la Valettes è descritto come Foltest “la guerra più di un amante battibecco”. L’intero scopo dell’assedio è che il re possa vedere i suoi figli, Anaïs e Bussy, anche dopo che la Baronessa glieli ha nascosti.

Foltest si riunisce con Anaïs e Bussy

La parte più triste di tutta la battaglia arriva dopo che tutto è finito, e il castello è stato sequestrato. Foltest si è appena riunito con i suoi due figli quando viene assassinato dal witcher Letho di Caicco, e Geralt di Rivia ottiene la colpa gettata su di lui, e lui stesso gettato in prigione per rispondere dell’assassinio di Re Foltest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.