Deus Ex Machina

L’universo di Fargo è davvero pieno di eventi Deux Ex Machina (fortuna inspiegabile). Per esempio Lorne Malvo scomparendo dalla cantina di Lester o Stavros trovare i soldi nella prima stagione, o nella terza stagione :

Auto di Emmit rielaborazione di nuovo.

Quindi l’UFO su questa scena è probabilmente un altro evento che permette a Ed e sua moglie di fuggire.

UFO su Fargo

Ora sugli UFO, puoi ricordare che questa non è la prima volta che gli UFO vengono menzionati su Fargo. Non voglio rovinare, ma troverete un sacco di riferimenti dal momento che era una tendenza comune al momento della seconda stagione è impostato.

Nah Hawley spiegazione

A proposito di questa scena perticolare, Noah Hawley ha risposto:

“Qual era l’accordo con gli UFO?”
In un primo momento, Hawley ha cercato di spazzolare via la domanda. “Qual era l’accordo con gli UFO? Qual era l’accordo con il pesce che cadeva dal cielo nel primo anno? Voglio dire, queste cose succedono.”
“Sì, ma hai spiegato”, disse Willimon. “Certo, è stato un tornado che ha colpito un lago, ma c’era una spiegazione.”
” Beh, era parte del momento”, ha continuato Hawley. “Dopo il Vietnam, è stato che sia la paranoia politica che le teorie del complotto sono andate fino in cima — con Watergate; quel senso che le persone si sentivano paranoiche a un certo livello.”Se guardi il dispositivo di ricerca su Internet, c’è stato un incidente di stato/UFO in Minnesota negli anni ’70, che ho pensato fosse interessante”, ha aggiunto Hawley. “E poi anche Joel ed Ethan avevano incluso alcune di quelle immagini in ‘The Man Who Wasn’t There. C’era sicuramente un UFO runner.”
Ma il take davvero interessante è venuto direttamente dal film originale dei Coen.
” Molto presto, ho chiesto, ‘ Qual è il nostro Mike Yanagita?'”Ha detto Hawley. “Mike Yanagita era il personaggio del film ‘Fargo’ che Marge ha incontrato dopo essere stato amici al liceo e hanno avuto un pasto, e ha parlato di sposare la sua fidanzata del liceo e poi è morta e lui era così solo. Ma poi, piu ‘ tardi, hai scoperto che si era inventato tutto. E ho pensato, ‘ Perché è questo nel film?’Non ha nulla a che fare con il film — tranne il film dice,’ Questa è una storia vera. L’hanno messo li ‘perche’ e ‘ successo. Altrimenti non lo metteresti li ‘ dentro. Il mondo di ‘Fargo’ ha bisogno di quegli elementi; quegli elementi casuali, dispari, la verità è più strana della finzione.”
” Soprattutto perché la narrazione è così compatta, così stretta, che non può essere troppo ordinata”, intervenne Willimon. “Devi aggiungere un po’ di disordine ad esso.”
” Ogni volta che introduci questi elementi, coinvolgi l’immaginazione del pubblico”, ha detto Hawley. “Quando non stai alimentando una storia lineare, quando stai lasciando spazi vuoti per l’immaginazione, il pubblico dovrà investire di più in esso. E penso che la relazione dinamica sia molto meglio che guardare.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.